REGOLE E CONSIGLI

COME AFFRONTARE LA TUA ESPERIENZA IN QUAD

Il quad è un mezzo diverso da qualsiasi altro quindi per prendere confidenza col mezzo e inerpicarsi su per i monti ci vuole pratica. Pratica che acquisirete solo stando in sella.

Prima di ogni escursione viene fatto un briefing nel quale viene spiegato il mezzo che guiderete e come dovrete guidarlo nelle varie situazioni che vi si presenteranno.

La guida di un quad non è assolutamente scontata e intuitiva e poiché la nostra priorità è la vostra SICUREZZA, questa non può passare che per un certo tempo di training.

Quindi se vi avvicinate alle nostre escursioni pensando di andare su un kartodromo o ad un autoscontro avete sbagliato a sceglierci, se pensate di fare corse o sfrecciare a tutta velocità non avete ben capito cos’è un’ escursione in quad.

Con questo non voglio dire che un escursione in quad non sia adrenalinica , lo è eccome ma non per le velocità. Camminare a 20 km/h per un principiante tra fossi, canali e pietre, e pendenze varie, equivale ad andare a 100 km/h per un neopatentato in auto su una strada tutte curve, immaginate quindi cosa diventa andare a 40 km/h.

Ma vi garantiamo che se avrete tempo e pazienza vi faremo diventare dei provetti quaddisti .

Quindi se il vostro obiettivo è quello di vivere un’ esperienza unica in degli scenari incredibili avete trovato quello che cercavate.

I quad sono dei mezzi studiati per andare in fuori strada . Per avere le massime prestazioni in off road i mezzi nascono con la trazione posteriore cardanica senza un differenziale, questo tipo di trasmissione a prima impatto vi darà una strana sensazione, sembra quasi che il mezzo abbia difficoltà a sterzare, ma dopo l’impatto iniziale dopo ne apprezzerete le doti.

Motivo per cui non è una esperienza che si può vivere in poco tempo. Questo è il motivo per cui sconsigliamo le escursioni di un’ora o due, perché non avrete la possibilità di vivere a pieno l’esperienza perché saremo noi che non potremmo spingerci in luoghi più selvaggi sia per mancanza di tempo che per mancanza di padronanza da parte vostra.

Le nostre escursioni si effettuano esclusivamente in montagna e in fuori strada, molte volte dovremo inserire le 4×4  .

Nelle escursioni di mezza giornata o della giornata intera non ci risparmieremo (non stiamo con l’orologio a contare i minuti) e non vi risparmieremo niente, tornerete a casa stanchi e esausti ma con tanti ricordi della magnifica esperienza che avrete appena vissuto a stretto contatto con la natura.

Qualche regola e qualche utile consiglio per poter affrontare nel modo migliore un’escursione in QUAD:

CONSIGLI PRATICI

  • E’ vietato l’uso dell’ATV QUAD alle persone di età inferiore ai 18 anni;
  • Le persone di età inferiore ai 18 anni possono essere accompagnate da persone maggiorenni come passeggeri;
  • E’ OBBLIGATORIO essere in possesso di patente tipo “A” o “A1” o “B”;
  • E’ OBBLIGATORIO l’uso del casco (da noi fornito);
  • E’ consigliato utilizzare un abbigliamento adeguato (scarponcini da trekking, calzoni lunghi, giacca a vento, guanti, ecc.)
  • E’ consigliato l’uso di occhiali di protezione;
  • Le gite valorizzano l’aspetto panoramico, storico, culturale, oppure l’aspetto tecnico di guida richieste dal cliente.
Chatta con noi!